Alice Filippi incontra i ragazzi di CineLab al CuneoFilmFestival

Oggi al CuneoFilmFestival si è svolto il primo incontro della regista Alice Filippi, con alcuni studenti delle scuole cuneesi  e i ragazzi del CineLab, protagonisti di un percorso dinamico, in cui loro stessi esprimono idee che poi, grazie al linguaggio cinematografico, vengono rappresentate nei cortometraggi da loro realizzati.

Ospite Alice Filippi, che ha colloquiato e discusso con i ragazzi, presenti in sala al Monviso di Cuneo, del documentario di cui ne è regista e attrice del  ’78 – Vai piano ma vinci, che porta alla luce e ricostruisce i 76 giorni vissuti dal padre Pier Felice Filippi, 23enne campione di rally figlio di un industriale torinese, che nel 1978 venne rapito per le mani della ’ndrangheta suscitando clamore in tutta Italia.

Attraverso il confronto con la regista e in seguito con la proiezione del documentario da lei realizzato, gli studenti insieme con l’insegnante, hanno aperto le porte a nuove discussioni.

Successivamente sono stati proiettati i cortometraggi selezionati al CuneoFilmFestival e al CineLab che, insieme al progetto precedentemente svolto a scuola, concorrono a favorire un consapevole spirito critico per lo sviluppo e il rafforzamento di competenze in ambito cinematografico.