PROIEZIONI

CINEMA MONVISO – Via XX Settembre, 14

Giovedì 30 Novembre  

ore 21:00 – Cinema Monviso 

A CIAMBRA

Nel suo sguardo si leggono domande esistenziali che la voce non sa esprimere così come dalla sua ritrosia e dai suoi imbarazzi emergono i segni di un’infanzia e di una preadolescenza che non hanno potuto essere tali a causa di una precoce immissione nel non facile mondo degli adulti. Che tale non lo considerano (a partire dal fratello) ma che nulla gli nascondono di una realtà quotidiana in cui il mestiere di vivere richiede la capacità di guardarsi costantemente le spalle…..Read More

ingresso gratuito

 

 

Venerdì 1 Dicembre

mattina – Cinema Monviso

’78 – VAI PIANO MA VINCI

1978. Pier Felice Filippi aveva 23 anni, fu rapito dalla ‘ndrangheta. Dopo 76 giorni di prigionia riuscì a liberarsi, a fuggire, e far arrestare i suoi rapitori. Attraverso il racconto diretto del protagonista, della famiglia e degli investigatori, ricostruiamo la prigionia e la pianificazione della fuga di Pier Felice. In parallelo, grazie alle registrazioni originali delle telefonate coi rapitori, rivivremo la battaglia di un padre nel tentativo di restituire la libertà al figlio, con mezzi leciti e… non solo……Read More

 

 

 

 

 

ore 21:00 – Cinema Monviso

EASY – Un viaggio facile facile

Isidoro, detto Easy, è un ex-pilota di successo di go-kart che ha dovuto lasciare le gare a causa dell’eccessivo peso accumulato, e che ora vive con la madre, trascorrendo le sue giornate tra la televisione, i videogiochi e il cibo, in uno stato di depressione cronica. Un giorno, l’astuto fratello Filo, imprenditore edile, gli chiede un favore: deve trasportare una bara con il corpo di…..Read More

ingresso gratuito

 

 

 

Sabato 2 – Domenica 3 Dicembre

ore 18:30 – 21:00 – Cinema Monviso

Ritorno in Borgogna

Ritorno in Borgogna è un film di genere commedia, drammatico del 2017, diretto da Cédric Klapisch, con Pio Marmaï e Ana Girardot. Vede protagonisti tre fratelli proprietari di un grande vigneto nella regione francese. Informato della malattia terminale del padre, Jean(Pio Marmaï) torna a casa dopo dieci anni di assenza per aiutare la sorella Juliette (Ana Girardot) e il fratello Jérémie (François Civil) nella gestione della tenuta di famiglia. Ricostruire il legame non è facile e i rapporti ormai incrinati minacciano di interferire nella raccolta. La morte del padre poco prima della vendemmia infatti, investe i tre figli di responsabilità più grandi di loro. Con l’avvicendarsi delle stagioni e la collaborazione costante, i tre aspiranti viticoltori riscoprono e reinventano i loro legami familiari, grazie alla passione per il vino che li unisce fin da bambini……..Read more

ingresso a pagamento